!-- Facebook Pixel Code -->

Hotel Bellaria - Family Hotel Rimini - Hotel Igea Marina - Hotel Rimini 4 stelle

Blu Suite Hotel

Chiama Email Prenota

Presentare una persona è come aprire le porte di un nuovo mondo. Nel nostro caso un mondo fatto di mare, tradizione, innovazione e tanta passione. È il mondo di Giovanni Maniaci, che oggi abbiamo intervistato per voi. Quest'estate lo ritroverete al Blu Garden e abbiamo pensato che un assaggio in anteprima della sua cucina fosse il miglior modo per pregustare le vacanze che ci aspettano!

 

Ciao Giovanni, sta per partire una nuova stagione al Blu Suite. Per te non è la prima, cosa ti porti dalle precedenti esperienze al Blu?

GM: Si, non è la prima esperienza, ho già fatto 3 anni lo chef al Blu e sinceramente ne sono molto orgoglioso, perché per me è stato un ottimo biglietto da visita per i lavori successivi.
Sicuramente mi porto un bagaglio non da poco, perché dirigere la cucina del Blu non è cosi semplice, sia per il servizio offerto che per il tipo di clientela, che si aspetta sempre il massimo: per me riuscirci è stata una vera soddisfazione, che ha coinvolto anche tutti i ragazzi che lavorano con me.

 

A breve il ristorante del Blu Suite riaprirà: perché è differente rispetto a quello degli altri hotel? Quali sapori in più regala a una vacanza?

GM: Vorrei cominciare dicendo che è differente perché al Blu Suite si propone un servizio di vera e propria ristorazione, i clienti non scelgono il giorno prima come in quasi tutti gli hotel della riviera, ma hanno anche a disposizione un menù ridotto che cambia giorno per giorno, con variazioni e piatti speciali. Aggiungo che per tutte le proposte vengono utilizzati prodotti selezionati e di altissima qualità che coniugano i sapori del territorio e specialità da tutto il mondo.

 

Nella scelta delle materie prime quali sono i criteri che tu e Katia seguite?

GM: Per il nostro lavoro la qualità delle materie prime è la componente principale per la buona riuscita di ogni preparazione, quindi i criteri che seguiamo sono quelli della tracciabilità dei prodotti. Scegliamo produttori italiani e aziende certificate Made in Italy e con quelle non si sbaglia.

 

 

Quale' il mix giusto per un piatto perfetto?

 

GM: Diciamo che non c’è un vero e proprio mix perfetto. Quando compongo i miei piatti mi ispiro alla tradizione culinaria italiana e provo a lavorarli in maniera originale, per esempio dando altre consistenze e reinterpretando quello ci offre la nostra terra e la nostra storia. Nel mio mix ideale non possono mancare temperature, tecniche e valori nutrizionali.

 

 

Raccontaci 3 piatti che troveremo al Blu Restaurant e di cui sicuramente ci innamoreremo.

GM: Partirei dalle mie costine in salsa BBQ. Perché parto proprio da questa ricetta?
Perché negli anni è stata modificata per raggiungere quello che per me è un cavallo di battaglia, nato tra l’altro al Blu Suite. Seguono sicuramente gli spaghettoni all'astice e basilico rosso, anche questa nata al Blu e perfezionata negli anni, un piatto che nella sua semplicità ha un gusto decisamente marino, grazie alle varie fasi di lavorazione e all'utilizzo dell'intero astice, con diverse consistenze. Infine il coniglio in porchetta, una ricetta che unisce i sapori del sud Italia con quelli del nord, una preparazione a tutto tondo che grazie alle tecniche di farcitura e cottura risulterà con un sapore deciso ma con le carni morbide accompagnate da salsa ai semi di senape.

 

 

Per chiudere ci dai una ricetta veloce dal gusto deciso che profumi di mare?

GM: Non posso che lasciarvi con il crudo di gambero di Mazara e la sua maionese, una ricetta veloce dal gusto raffinato e deciso. Rimaniamo in Italia, in Sicilia, dove si trova un tipo di gambero famoso in tutto il mondo. La preparazione è semplice, quindi replicabile in casa: partiamo con lo sgusciare i gamberi e con la loro pulizia (utilizziamo un semplice stuzzicadenti per togliere l'intestino); li scottiamo a fuoco vivo (quindi padella bella calda) e sfumiamo con un goccio di vino bianco, togliamo dal fuoco e frulliamo per creare la nostra maionese di gambero, setacciamo per eliminare tutti i residui e infine serviamo i nostri gamberi con la loro maionese sopra o in una ciotolina a parte in cui poterli intingere.

Buon appetito!